Tu sei qui

Challand-Saint-Anselme - Perde la vita schiacciata da un trattore

Autore: Redazione Data: 0 Comments

 Piera Vuillermin, pensionata di 69 anni di Challand-Saint-Anselme, è morta questo pomeriggio a seguito delle ferite riportate in un incidente con il trattore avvenuto verso le 17.30.

 La donna stava trasportando della legna con il trattore quando il mezzo si è rovesciato e lei è rimasta incastrata sotto.

La Redazione

Mentre fa pulizie trova una bomba a mano

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Ieri, un uomo, mentre stava facendo le pulizie da un suo familiare anziano, in Regione Pallin ad Aosta, ha trovato una bomba a mano.

Allarmato, ha chiamato il 112 e sul posto è intervenuta la volante della questura di Aosta. L'area è stata messa in sicurezza in attesa dell'arrivo degli artificieri dell'esercito e la bomba a mano è stata portava via, sarà fatta brillare in un luogo sicuro.

Secondo i primi accertamenti si tratta di un ordigno bellico conservato da decenni.

La Redazione

Colpo di pistola alla testa - Non ce l'ha fatta l'uomo di Challand-Saint-Anselme

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Non ce l'ha fatta Augusto Champorney, il pensionato di 61 anni di Challand-Saint-Anselme che questa mattina  si era gravemente ferito alla testa con un colpo di pistola.

Champorney era  stato trasportato ad Aosta con l'elicottero in condizioni disperate, in casa con lui, in un'altra stanza, c'era un familiare che ha sentito lo sparo e ha dato l'allarme. 

I carabinieri, intervenuti sul posto insieme al soccorso sanitario, hanno appurato che si è trattato di un suicidio. 

La Redazione 
 

Challand-Saint-Anselme - Parte un colpo di pistola alla testa, gravissimo

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un uomo di 61 anni di Challand-Saint-Anselme mentre armeggiava con una pistola, ha sparato un colpo che l'ha raggiunto alla testa. Sul posto è intervenuto il 118 e ora è ricoverato in gravissime condizioni all'Ospedale regionale di Aosta

In casa con lui, in un'altra stanza, c'era un familiare che ha sentito lo sparo e ha dato l'allarme.

Sul posto anche i carabinieri, che propendono per un tentativo di suicidio.

La Redazione

Traforo del Monte Bianco - Un arresto per documenti falsi

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un uomo di 50 anni, di origini moldave, è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera del Traforo del Monte Bianco per possesso di documenti contraffatti.

L’uomo, in uscita dall'Italia a bordo di un furgone, è stato controllato dagli Agenti ai quali ha esibito una carta di identità e una patente di guida rumene che, in seguito ad un controllo approfondito, sono risultate contraffatte.

Il cinquantenne è stato quindi arrestato e condannato, con rito direttissimo, ad un anno di reclusione, pena sospesa.

Falsi affitti di appartamenti per l'estate - Tre denunce

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Tre persone, residenti nel napoletano, sono state denunciate dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni per truffa in concorso.

A seguito di una denuncia presentata da una valdostana, gli Agenti hanno accertato che "I tre avevano ricevuto accrediti come acconti/caparre per affitti di appartamenti per il periodo estivo dopo essersi registrati su un sito specializzato, senza tuttavia averne l’effettiva disponibilità" spiega la Questura.

Unité des Communes Grand Combin, rimborso Fondi Ue - Respinto il ricorso al Tar

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Il Tar della Valle d'Aosta ha dichiarato inammissibile il ricorso dell'Unité des communes Grand Combin contro la richiesta di rimborso di centinaia di migliaia di euro di finanziamenti europei. Si tratta di quote pubbliche Fesr dichiarate irregolarmente erogate con lettere, verbali e decreti degli uffici di controllo della Regione Lombardia, capofila del programma, e della Regione Valle d'Aosta. La competenza è del giudice ordinario.

Licenza sospesa per 15 giorni al Fashion di Quart

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Il questore di Aosta ha sospeso per 15 giorni la licenza alla discoteca Fashion di Quart. A febbraio durante un controllo nel corso di una serata riservata agli studenti, poliziotti e ispettori dell'ufficio di igiene sanitaria pubblica regionale hanno accertato che "erano state somministrate bevande alcoliche a minori di 16 anni", fa sapere la questura.

Arestato per droga - "Sono sommerso di debiti"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Julio Cesar Veras Barrera, 29 anni, di origine dominicana e residente in Valle d'Aosta,  arrestato per detenzione di sostanze stufacenti ai fini di spaccio, ha provato a giustificarsi davanti al giudice dicendo di essere "Sommerso dalle cartelle di Equitalia".

I militari del Gruppo Aosta della guardia di finanza lo hanno avvicinato lunedì alla stazione degli autobus del capoluogo valdostano, l'uomo, appena sceso da un pullman proveniente da Milano, è stato trovato in possesso di circa 55 gr di cocaina.

Pagine