Tu sei qui

Prima condanna per omicidio stradale in Valle d'Aosta

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Nicholas Lucchini, il ragazzo di Aosta, di 29 anni, imputato per l'incidente del 15 maggio 2016, a Saint-Christophe, costato la vita Matteo Guerrisi, 26 anni, suo passeggero, ha patteggiato due anni e quattro mesi di reclusione, con la possibilità quindi di misure alternative al carcere.

Traforo del Monte Bianco - Un arresto per documenti falsi

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un ragazzo di 21 anni, di presunta origine belga, è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera al Traforo del Monte Bianco per possesso di documenti falsi.

Il giovane stava lasciando l'Itlia a bordo di un auto e al controllo ha esibito agli Agenti una carta di identità belga che, in seguito a verifiche con il Centro di Cooperazione Internazionale di Polizia, è risultata falsa.

Il documento è stato sequestrato e l’uomo arrestato.

La Redazione

Cogne - Iceclimber cade da cascata di ghiaccio

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un iceclimber è rimasto ferito in modo grave dopo essere caduto da una cascata di ghiaccio nella Valle di Cogne.

Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino valdostano e il 118 con l'elicottero, l'incidente si è verificato sulla cascata "È tutto relativo" nella frazione di Lillaz. Lo scalatore è precipitato al suolo mentre affrontava la prima parte dell'ascensione. Ha riportato un politrauma.

La Redazione

Usura – Piccolo imprenditore in difficoltà "strozzato" dal cognato

Autore: Redazione Data: 0 Comments

I dati sono incontrovertibili: crescono i finanziamenti bancari alle famiglie, cresce il credito al consumo e conseguentemente cresce anche il sovra-indebitamento. I troppi debiti, accumulati anche a causa di imprevisti, e l’impossibilità di far fronte a tutti gli impegni finanziari comportano molti rischi: il blocco dell'accesso a nuovi crediti, pignoramenti, sequestri, tagli di luce e gas, chiusura del riscaldamento, perdita della casa e tutto il resto a seguire.

Traforo del Monte Bianco - Un arresto con espulsione per documenti falsi

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La Polizia di Frontiera del Traforo del Monte Bianco lunedì notte ha arrestato una ragazza di 24 anni, nigeriana.

La donna, in uscita dal territorio nazionale a bordo di un autobus di linea, aveva esibito agli Agenti un titolo di viaggio per stranieri che, in seguito ad un controllo approfondito, è risultato contraffatto. La giovane è stata quindi arrestata, il documento falso sequestrato e, ad avvenuta convalida, espulsa dal territorio italiano con provvedimento del Presidente della Regione della Valle d’Aosta ed accompagnamento al CIE di Roma.

 

Traforo del Monte Bianco - Un arresto e una denuncia

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un arresto e una denuncia da parte della Polizia di Frontiera al Traforo del Monte Bianco.

Un uomo di 32 anni, marocchino, è stato arrestato perché, durante un controllo del veicolo sul quale viaggiava, ha esibito agli Agenti  un permesso di soggiorno e un documento di viaggio per stranieri che, dopo le dovute verifiche tecniche, sono risultati contraffatti.

Pagine