Tu sei qui

Spaccio di hashish e cocaina - Un arresto

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un cittadino marocchino è stato arrestato dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, ha infatti preso a calci e pugni gli Agenti, di cui due sono finiti in ospedale.

Ieri pomeriggio gli Agenti della Narcotici hanno fermato nel centro di Aosta l’uomo che è stato trovato in possesso di circa 500 gr di “Hashish” suddivisa in “panetti” e di una confezione di cellophane con “Cocaina”.

Aosta, nuovo regolamento sulle slot - Multato esercente

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La Polizia di Stato, il 30 e 31 maggio, ha effettuato controlli amministrativi finalizzati alla verifica dell’attuazione del recente provvedimento comunale che stabilisce nuovi criteri per la regolamentazione delle slot all’interno dei locali pubblici.

"I controlli - fa sapere la Questura - sono stati svolti dagli Agenti della Divisione Amministrativa e della Squadra Mobile della Questura di Aosta, in collaborazione con la Polizia Locale e la Guardia di Finanza di Aosta".

Incendio al Camping di Quart - Questa mattina l'interrogatorio di garanzia

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Si è svolto in mattinata in tribunale ad Aosta l'interrogatorio di garanzia di Carmine Amato, il pensionato aostano di 67 anni in carcere per l'incendio di quattro auto avvenuto il 12 maggio scorso fuori dal ristorante La Pinsa di Quart.

"Ha riposto alle domande" del gip, fa sapere il suo avvocato e sulla richiesta di scarcerazione "Ho fatto tutte le richieste del caso".

Per maltrattamenti condannata a due anni operatrice socio-sanitaria

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Rosa Angela Serra, operatrice socio-sanitaria aostana di 58 anni interdetta dall'attività professionale nell'ottobre 2016, dopo un'indagine dei carabinieri su presunti maltrattamenti avvenuti nella casa di riposo San Cassiano di La Salle, è stata condannata dal giudice monocratico di Aosta a due anni di reclusione, pena sospesa, per maltrattamenti.

L'inchiesta ha riguardato il periodo tra il luglio 2013 e il giugno 2016. Dopo aver risarcito le parti civili ottenendo la remissione della querela per le percosse, è stata assolta da questo capo d'imputazione.

Blue Whale - Accertamenti della Polizia Postale

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La polizia postale e delle comunicazioni sta svolgendo nella nostra Regione accertamenti su tre segnalazioni riferite al fenomeno Blue Whale, il 'gioco del suicidio' che circola sui social.

Due casi presentano elementi più definiti, il terzo al momento è un sospetto, in tutte le situazioni i coinvolti sono ragazzi molto giovani. Gli approfondimenti sono per ora indirizzati a verificare se le segnalazioni corrispondano effettivamente al fenomeno nato in Russia e che sta destando allarme in diverse parti del mondo.

Ladri in azione nella notte al centro Wind di Aosta

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Questa notte un gruppo di ladri ha spaccato la vetrina del centro Wind di via Martinet ad Aosta, i ladri "hanno sfondato la vetrata della porta d'ingresso con un grosso masso e hanno portato via una decina di pezzi esposti in vetrina tra telefoni iPhone, Samsung, smartwatch e smartphone finti - spiega la titolare, Stefania Morizio - sono entrati verso le 3.30, è subito scattato l'allarme. Il colpo sarà durato tre minuti in tutto".

Arrestato passeur al Gran San Bernardo - Condannato ad 1 anno di carcere

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un ragazzo di 29 anni, turco, è stato arrestato ieri dalla Polizia di Frontiera del Gran San Berbardo per aver cercato portare in Svizzera un cittadino straniero irregolare.

"L’uomo - spiega la Questura -  in possesso di regolare permesso di soggiorno rilasciato dalle Autorità francesi, è stato controllato in uscita dal Gran San Bernardo dagli Agenti della Polizia di Frontiera, che hanno accertato che nella sua auto trasportava un cittadino turco privo di documenti".

Questura - I controlli della settimana scorsa

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Durante la settimana scorsa, la Questura di Aosta, con il contributo delle Specialità e del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, ha effettuato diversi posti di controllo nei Comuni dell’Alta Valle e della Plaine.

Gli Agenti hanno identificato 91 persone, di cui 37 straniere e 14 con precedenti penali, e hanno verificato anche la regolarità di oltre 40 veicoli; sono state elevate 2 sanzioni per contravvenzioni al Codice della Strada.

La Redazione

Pagine