Tu sei qui

Questura - I controlli della settimana

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La Questura, con il contributo delle Specialità e del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, ha effettuato diversi posti di controllo nel centro di Aosta e nei Comuni della Plaine,

Gli Agenti hanno identificato oltre 100 persone, di cui 20 straniere e 10 con precedenti penali, verificando anche la regolarità di oltre 40 veicoli. Sono state elevate 6 sanzioni per contravvenzioni al Codice della Strada ed altre 2 sanzioni per sosta vietata in ambito ferroviario.

Uomo gravemente ferito alla Valdostana Carni - A giugno la perizia del medico legale

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Dovrebbe arrivare a giugno l'esito della perizia medico legale chiesta dalla procura di Aosta per accertare la natura dei traumi riportati da Andrea Pizzimenti, l'aostano di 50 anni trovato gravemente ferito verso la mezzanotte di lunedì 20 marzo a Pollein, nei magazzini frigoriferi della Valdostana carni, dove lavora.

Inchiesta Longarini - Assolto imprenditore dall'accusa di dichiarazione infedele

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Sergio Barathier, 63 anni, insieme alla moglie Wila Ferrero, 62 anni, è stato assolto in tribunale ad Aosta dall'accusa di dichiarazione infedele, secondo la procura di Milano, aveva subito la "pressione" dell'ex procuratore Pasquale Longarini, a cambiare fornitore di prodotti alimentari per l'albergo Royal e Golf di Courmayeur di cui è comproprietario.

Presunta evasione fiscale al J.B.Festaz - Assolti i due presidenti

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Il giudice monocraticodel Tribunale di Aosta ha assolto dall'accusa di reati tributari, perché "il fatto non sussiste", l'attuale presidente del cda della Casa di Riposo Jb Festaz, Ernesto Demarie, in carica dal 2015, e il suo predecessore, Carlo Ferina.

I due presidenti erano finiti a processo dopo l'indagine della guardia di finanza relativa a una presunta evasione fiscale sull'Iva per quasi due milioni di euro, l'assoluzione è stata chiesta dal vpo Edmondo Givone. Resta da definire la posizione con l'agenzia delle Entrate.

Arrestato ad Aosta un ricercato per spaccio

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un ragazzo di 26 anni, di origini albanesi, ricercato per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato dalla Polizia.

L’uomo, durante le operazioni di respingimento in Frontiera, si è sottratto ai controlli della “Gendarmerie” al Traforo del Monte Bianco scappando a bordo della propria auto, sono quindi subito scattate le ricerche sul territorio regionale, e il 26enne è stato rintracciato e arrestato da personale della Squadra Mobile ad Aosta che lo ha portato al carcere di Brissogne.

La Redazione

 

Pagine