Tu sei qui

Corte dei Conti - Rollandin “Il Casinó é una società bollita”

Data: 0 Comments

Nel corso dell’udienza in corso, presso la sede di Aosta della Corte dei Conti, del processo in cui si contesta un danno erariale da 140 milioni di euro a 21 consiglieri ed ex consiglieri regionali e a un dirigente il Procuratore Rizzi ha riferito che Augusto Rollandin definì una intercettazione del 16 novembre 2016 ‘Bollita la società’ eseguita dalla polizia nell'ambito di una inchiesta per riciclaggio al Casinò di Saint-Vincent.

Un modo, quello di Rollandin - ha spiegato Rizzi - "per definire una situazione non florida" della Casinò de la Vallee. Il contenuto dell'intercettazione contrasterebbe quindi con quanto sostenuto da alcune difese in merito alla solvibilità della società e quindi alla correttezza dei fondi erogati dalla Regione.