Skip to main content

Cronaca

Corte dei Conti - La Procura ricorre in Appello per le donazione fatte da Fosson

- 0 Comments

La Procura della Corte dei Conti, ha deciso che ricorrerà alla Corte di Appello di Torino, contro la sentenza con cui la sezione giurisdizionale della stessa, nel marzo scorso, ha dichiarato legittima la donazione di 10 immobili fatta da Antonio Fosson, ai proprio figli.

Secondo l'accusa il Presidente della Regione donò i beni, per sottrarli all'aggressione degli stessi da parte del Tribunale, in caso di condanna definitiva nel processo sul finanziamento di 140 milioni di euro concesso dalla Regione alla Casa da Gioco di Sant-Vincent. L'accusa ha già presentato ricorso contro l'analoga sentenza, emessa nei confronti di Augusto Rollandin e Claudio Restano.

I tre politici, in primo grado sono stati ritenuti colpevoli dalla Corte dei Conti di danno erariale per i finanziamenti erogati alla Casa da Gioco. Il procedimento di secondo grado è in corso di svolgimento. La sentenza è attesa per il prossimo autunno.