Tu sei qui

Corruzione in Valle d'Aosta - Sandri "Il Pd esca dalla maggioranza"

Data: 0 Comments

Dopo la sentenza di condanna arrivata oggi nei confronti dell'Assessore alle Finanze Ego Perron, e viste le vicende giudiziarie di questi ultimi giorni che hanno travolto membri influenti dell'Union valdotaine, il candidato alla Segreteria del Pd Valle d'Aosta Giovanni Sandri interviene chiedendo l'uscita dalla maggioranza del Pd.

"Valutate le azioni in corso da parte degli organi inquirenti e i provvedimenti giudiziari emessi - sottolinea Sandri - si ritiene incompatibile con l'etica e la linea politica del partito la presenza di rappresentanti del Partito Democratico nel Governo regionale" e chiede "l'uscita dalla maggioranza dei componenti del gruppo"

La Redazione