Skip to main content

Sport

Coppa del Mondo di Cogne - A Bolshunov e Niskanen le prove dstance

- 0 Comments

Cogne incorna il suo zar, Alexander Bolshunov che oggi trionfa nella 15km a Tecnica Classica di Coppa del mondo. Il russo con una prova strepitosa si conferma tra i migliori, del passo alternato. Sul podio salgono al secondo e tarzo il finlandese Iivo Niskanen e l'altro russo Alexander Bessmertnykh, gli unici a contenere il distacco entro il minuto dal vincitore.

Giornata interlocutoria per gli italiani in vista dei Mondiali: la spinta del pubblico di Cogne ha indotto Francesco De Fabiani e l'esordiente Paolo Ventura a partire fortissimo, con il primo che aveva il secondo tempo al primo intermedio dopo 800 metri e il 22enne che era addirittura terzo a 8 secondi da Bolshunov dopo 3,1 chilometri. Entrambi hanno poi avvertito la stanchezza, con il gressonaro che ha evidentemente pagato gli sforzi fatti nella sprint, così alla fine il migliore degli azzurri è stato Giandomenico Salvadori, 17° con 1'55" di ritardo, mentre De Fabiani ha chiuso 23° a 2'09", dietro anche al compagno Maicol Rastelli. Tra i tanti giovani italiani in gara anche il valdostano Mikael Abram, che ha chiuso oltre la 30ma posizione

Ora la Coppa del mondo osserverà una lunga pausa e tornerà il 9 marzo con le durissima e tradizionale mass start di 50 km, per dare spazio ai  Mondiali.

Nella prova femminile, con tante assenze tra le big, a vincere è stata la finlandese Kerttu Niskanen, che ha preceduto Nadine Faehndrich di appena tre secondi, e Natalia Nepryaeva.

Lucia Scardoni è di nuovo la migliore delle azzurre a Cogne, dopo l'ottavo posto nella sprint in tecnica libera, la veneta chiude 14esima la 10 km in tecnica classica con un ritardo di 1'09" dalla vincitrice, ottiene così il suo miglior risultato in carriera nel format. Appena dietro di lei Caterina Ganz, 15esima a 1'12", in zona punti anche Anna Comarella, 22esima, ed Elisa Brocard, 29esima.