Skip to main content

Territorio ed Eventi

Col de Joux - Seggiovia verso un anno di stop

- 0 Comments

Poche certezze sul futuro degli impianti sciistici del Col de Joux, la piccola stazione posta a pochi chilometri di Saint-Vincent. La seggiovia, impianto centrale del piccolo domaine skiable, è giunta alla scadenza dei 20 anni, e necessità, come prescritto dalle norme nazionali, di un importante intervento di revisione straordinaria, molto oneroso.

La proprietà, il comune di Saint-Vincent, soprattutto a causa delle difficolta a garantire la percorribilità delle piste, sta seriamente pensando a non accollarsi i costi e a rinunciare all’impianto, fatto che sta causando molte polemiche soprattutto tra i maestri di sci e gli operatori economici.

Luigi Bertschy, Assessore regionale ai Trasporti ha fatto il punto della situazione“Per la  seggiovia del Col de Joux, è stata avanzata la richiesta per il finanziamento per la revisione ventennale. Questo seguirà l’iter previsto dalle disposizioni licenziate dall’ultima giunta regionale sul rinnovamento degli impianti a fune. Dovrà essere fatta una valutazione non solo sotto il profilo  economico”.

L’impianto potrebbe rimanere chiuso per una stagione, la prossima, in quanto non può essere prorogata la vita tecnica e quindi essere messo in esercizio, mentre la decisione finale sul futuro della stazione potrebbe essere presa nella primavera prossima.