Skip to main content

Economia e Lavoro

Catasto - Da gennaio 2020 uffici decentrati in ogni comune

- 0 Comments

Importanti novità arrivano per i servizi catastali. Dal 1 gennaio 2020 anche in Valle d'Aosta sarà possibile consultare la banca dati catastale e ottenere il rilascio di visure presso gli uffici tecnici comunali. Per i cittadini perciò sarà sufficente recarsi direttamente nel proprio Comune, le visure catastali, evitando di recarsi all'uffcio di Aosta. Il servzio è reso possibile grazie alla collaborazione tra il Celva e la Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate.

Per l'attivazione degli sportelli catastali decentrati saranno stipulate, nelle prossime settimane, specifiche convenzioni tra le Unités des Communes valdôtaines e l'Agenzia delle Entrate, dalla validità triennale ed eventualmente rinnovabili. Tutti i Comuni, ad eccezione di Aosta, potranno aderire al progetto, manifestando all'Unité di appartenenza la volontà di aprire una propria postazione di sportello catastale decentrato.

Con l'intento di divulgare il più possibile tale iniziativa, il Celva predisporrà una campagna promozionale che coinvolgerà i Comuni, le Unités des Communes e l'Agenzia delle Entrate, ai quali sarà distribuito del materiale informativo da pubblicare sui propri siti web istituzionali e da rendere disponibile presso gli sportelli e le bacheche comunali, i consultori e le biblioteche. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la sezione "Sportelli catastali" sul sito web del Celva, nella sezione "Progetti".