Skip to main content

Economia e Lavoro

Caso Monterosa ski - Munari: "In Consiglio Valle sono state fatte numerose affermazioni false"

- 0 Comments

Giorgio Munari, presidente della Monterosa ski, commenta senza risparmiare critiche alla minoranza regionale l'approvazione di un ordine del giorno che prevede un cambio dei vertici della società che gestisce gli impianti di risalita della val d'Ayas, della val di Gressoney e di Champorcher. Amministratore della società annuncia anche l'intenzione di chiedere un'audizione alla quarta commissione.

Il Consiglio regionale può prendere tutte le decisioni che vuole, ma non deve usare delle falsità per giustificare le proprie scelte. E' un modo becero, solo finalizzato a fini di carattere politico. In aula sono state fatte numerose affermazioni false, dalle assunzioni ai finanziamenti regionali. Tutta una sequenza di bugie disumane. - Dichiara Munari - Chiederemo un'audizione alla quarta commissione per confutare tutte queste false affermazioni e raccontare la nostra versione. Quando sono arrivato alla Monterosa, la società non faceva che registrare perdite da 30 anni. Il trend è stato invertito. L'anno scorso abbiamo chiuso con un milione di euro di utile".