Tu sei qui

Casinó - SAVT riammesso al tavolo per il rinnovo del contratto

Data: 0 Comments

Il SAVT in una nota, esprime la propria soddisfazione, per essere stata riammessa ai tavoli della contrattazione per il ccnl delle case da gioco, convocato per la riunione prevista il prosssimo 11 luglio a Milano.

La scelta di cambiare rotta fatta dalla Federgioco rispetto all'esclusione iniziale ripristina di fatto la legittimità dei rapporti  sindacali ed evita eventuali contenziosi, visto che ancora una volta ricordiamo come l'attività del SAVT sia riconosciuta e tutelata dal Decreto del Presidente della Repubblica n° 430 del 28 dicembre 1989 e che in Valle d'Aosta è stata costituita nel 1972 la confederazione CGIL-CISL-SAVT-UIL. - sottolineano dal Savt - Nel sottolineare comunque la gravità di quanto accaduto e auspicando che in futuro non si vengano più a creare situazioni del genere, il SAVT condivide la scelta fatta da Federgioco di estendere il tavolo a tutte le sigle presenti nelle quattro case da gioco italiane, anche quelle di base, visto che su un tema di tale importanza e delicatezza è fondamentale che vi sia la più ampia partecipazione possibile”.

 

FM