Skip to main content

Cronaca

Casinò - Pronta una seconda istanza di fallimento dalla De Vere?

- 0 Comments

Dai 2,5 ai 3,2 milioni di euro, è a quanto ammonterebbe il credito della De Vere Concept, socierà di comunicazione e marketing, nei confronti del Casinò di Saint-Vincet. A confermare la notizia, ma senza quantificare con precisione l'importo è l'avvocato Davide Russo legale della società milanese.

"Una consistente parte delle somme originariamente pattuite a titolo corrispettivo, per la promozione e la pubblicità delle attività del casinò non è mai stata versata. - sottolinea Russo - Ne consegue che la fallenda è debitrice nei confronti della mia assistita per importi che saranno determinati presso le opportune sede. Quanto effettivamente corrisposto dalla società De Vere Concept spa è stato reinvestito nelle attività del casinò, in conformità degli accordi negoziali sottoscritti dalle parti".

Intanto il sito Gioconews.it lancia un altro grave allarme per la Casinò de la Vallèe, infatti secondo questo ultimo la De Vere starebbe per presentare una seconda istanza di fallimento per morosità. "Ancora nessuno ci ha convocato nonostante siamo partner della casa da gioco e dopo aver vinto regolare bando pubblico", commentato a Gioconews.it la De Vere. Sempre secondo il portale di informazione sul gioco, un pool di avvocati incaricati dalla società di comunicazione sarrebe stata incaricata di presentare la propria istanza di fallimento sulla base di un contratto stipulato con il casinò che si aggirerebbe sui 2 milioni di euro.