Skip to main content

Cronaca

Casinó - Nominato un nuovo Consiglio di amministrazione. Fuori Di Matteo

- 0 Comments

Si é conclusa poco fa, l’Assemblea dei Soci della Casinó SpA, convocata dall’ex amministratore unico Giulio Di Matteo per approvare il Bilancio 2017.

Come annunciato ieri, l’Assessore al Bilancio Stefano Aggravi, in rappresentanza del socio di maggioranza, la Regione Valle d’Aosta, ha revocato unilateralmente l’incarico a Giulio Di Matteo, nominando in sua sostituzione un Consiglio di Amministrazione composto da tre professionisti, Manuela Brusoni, docente dell'Università Bocconi e i commercialisti milanesi Sara Puglia Mueller e Maurizio Scazzina, affermati professionisti specializzati in materie economiche. 

La questione dell’approvazione del bilancio d’esercizio, non è stata discussa e rinviata. Ora verrà convocata una nuova assemblea con cui i nuovi tre amministratori prenderanno le funzioni di gestione e controllo societario, e nomineranno un presidente del CDA, che presumibilmente sarà Manuela Brusoni, per poi convocare una nuova assise per approvare il bilancio, che potrebbe subire delle modifiche. 

Giulio Di Matteo, a questo punto potrebbe intentare una azione legale contro la Regione, opponendosi alla rimozione dall’incarico di amministratore unico della società, chiedendo un indennizzo.