Skip to main content

Cronaca

Casinò - Marquis "Esterni indegni"

- 0 Comments

Il Consigliere regionale Pierluigi Marquis, Stella Apina, lancia l'allarme per il grave stato di incuria, documentato da un piccolo reportage fotografico, sulle zone esterne al Casinò de la Vallèe e del Hotel Billia.L'ex Presidente della Regione pone particolare attenzione, sull'incuria del verde e dell'assenza di molte piante nei vasi, che li dovrebbero contenere, e sulla cattiva condizione di alcune ringhiere.

"Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini di Saint-Vincent ieri ho effettuato un sopralluogo presso le aree esterne dell’Hotel Billia e della Casa da gioco. - Denuncia Marquis tramite la sua pagina facebook - Quello che ho visto è indegno della nostra Regione e della nostra Valle. L’accesso pedonale dell’Hotel Billia con cancello sverniciato e privo di maniglia che pare quello di un cantiere, altro che di un hotel a cinque stelle: lo vedete nelle fotografie qui sotto. Ci sono, a giugno, fioriere prive di fiori e erba alta nelle aree verdi che invece dovrebbero essere trattate a tappeto e siepi non potate.

Mi chiedo cosa possano pensare i clienti, e non vi dico che impressione ne ho avuto io stesso, pensando all’impegno finanziario e organizzativo che la Regione e la nostra Comunità hanno profuso negli anni, e pensando ai problemi attuali.

La ristrutturazione del complesso è costata circa cento milioni di euro: per una manutenzione che comporta spese modeste, l’intera struttura ne viene mortificata. Gli accessi e le aree esterne devono essere un biglietto da visita per gli ospiti: in queste condizioni l’attrattività ne risente, con le relative ricadute sul piano economico e finanziario.

Ho sollecitato un immediato intervento di ripristino. Se questo è il contesto, viene da temere che anche altri ambiti della gestione siano trascurati allo stesso modo.

Paradossalmente mi verrebbe da riproporre l'antica consuetudine delle nostre corvée valdostane confidando sul fatto che i cittadini farebbero senz'altro meglio".