Skip to main content

Cronaca

Casinò - De Vere una denuncia per "Fare chiarezza su nostro operato"

- 0 Comments

Si apre un nuovo fronte sulla annosa questione Casinò. E' notizia di oggi che la De Vere, società di Marketing e Comunicazione, che organizza all'interno della struttura di Saint-Vincent anche i tornei di Poker abbia depositato alla Procura di Aosta una denuncia contro ignoti, in merito alla segnalazione di circa due mesi fa dall'assessore Aggravi. Proprio sui rapporti tra la casa da gioco e la società, il pm Luca Ceccanti ha aperto un fascicolo a seguito di un esposto dell'assessore alle Finanze, Stefano Aggravi, e il 23 ottobre scorso la guardia di finanza ha acquisito diversa documentazione in merito

"Pretendiamo che si faccia chiarezza in merito a delle presunte condotte illecite segnalate in capo alla società scrivente. - Afferma, in una nota De Vere Concept - Abbiamo presentato una denuncia contro ignoti, che possa far chiarezza sulle calunnie esposte sul nostro operato, le notizie diffamatorie nei nostri confronti devono avere il volto di colui che con una regia studiata a tavolino ha cercato di insinuare delle condotte illegali da parte della nostra società.

Noi dal momento che abbiamo operato con coscienza e nel rispetto delle leggi, abbiamo depositato una denuncia contro ignoti che possa fare finalmente luce sulle affermazioni calunniose e diffamatorie che si sono scritte in questi mesi sulla nostra Società', sul nostro operato e sul nostro lavoro all'interno del Casinò de la Vallée. Rimarcando sin dal primo momento la completa estraneità a qualsivoglia condotta illegale da parte dei vertici della società e di qualunque nostro dipendente, ci auguriamo che la Procura possa indagare affinché si chiarisca che le nostre condotte sono state sempre limpide, ineccepibili e conformi alla legge".

Le presunte irregolarità sullo svolgimento del torneo di poker, erano state denunciate anche da alcune sigle sindacali.