Tu sei qui

Casinò - De Vere: “I sindacati hanno creato un grave economico alla società”

Data: 0 Comments

Continua la guerra mediatica tra la De Vere e i rappresentati dei lavoratori del Casinó della Vallée, la società di Milano accusa i sindacato di accanimento nei loro confronti e  di non essersi occupati adeguatamente dei loro assistiti negli anni scorsi. 

De Vere Concept – dichiara l’AU Pierpaolo Trupia - sta operando sulla base di un contratto con mandato da parte di Casino de la Vallée S.p.A.. L’obiettivo è di riportare il Casino di Saint-Vincent a essere punto di riferimento per il gioco del poker. I sindacati, espressione della vecchia classe politica, sono stati già invitati, a essere più collaborativi e non ostacolare la crescita del Casinò De La Vallée perché così facendo non favoriscono gli interessi dei dipendenti, ma solo quelli della politica. I sindacati con questo tipo di atteggiamenti hanno creato un ingente danno economico a tutta la Valle e al Casino de Saint Vincent, sia nell’immagine che nell’economia reale. – De Vere Concept - conclude Trupia- in questi mesi si è impegnata a guardare al futuro con lo spirito diligente e puntuale che li contraddistingue, volendo portare il Casino su un binario diretto verso una nuova visione del Casino 3.0. Dov’erano i sindacati gli scorsi anni, quando la situazione era critica e i dipendenti erano a rischio licenziamenti? Se si è arrivati a indire un appalto pubblico per avere un’inversione di tendenza ci sarà un motivo al di fuori della volontà di De Vere”.