Skip to main content

Territorio ed Eventi

Carcere di Brissogne - Completato il rinnovo delle apparecchiature odontoiatriche

- 0 Comments

Nei giorni scorsi l’Usl ha completato il rinnovo delle apparecchiature odontoiatriche presenti all’interno dell’infermeria della casa circondariale di Brissogne, con la sostituzione del “riunito odontoiatrico” (poltrona e strumenti) ed ha dotato la struttura di un sistema radiografico endorale, uno strumento che consente di effettuare radiografie all’interno del cavo orale.

“L’ammodernamento delle apparecchiature e l’acquisizione dell’RX odontoiatrico – spiega Massimo Pesenti Campagnoni, direttore dell’Area territoriale dell’Usl, struttura a cui è affidata l’assistenza sanitaria all’interno del carcere – rispetta il principio generale secondo cui il soggetto detenuto ha gli stessi diritti di salute di ogni altro cittadino. Nello specifico, l’odontoiatria è un servizio molto importante in carcere, in quanto i soggetti ospiti molto spesso presentano problemi odontoiatrici, spesso trascurati, anche gravi”.