Skip to main content

Politica e Istituzioni

Carcere di Brisogne - 4 nuovi agenti in servizio dal 31 luglio

- 0 Comments

E' scontro a distanza tra il Movimento 5 Stelle e la Lega, per l'attribuzione del merito della prossima entrata in servizio di quattro nuovi agenti presso la Casa Circondariale di Brissogne.

"1162 nuovi agenti di Polizia penitenziaria dal prossimo 31 luglio, altri 1300 sono in via di assunzione, 111 assunti lavoreranno in Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. - Dichiarava ieri a mezzo stampa la Deputata Tripodi - Diamo seguito all'impegno preso come Movimento 5 stelle Valle d'Aosta per cui avevamo accolto le istanze riguardanti la carenza di personale".

Apprendiamo con soddisfazione la notizia dell'assegnazione di 4 nuovi agenti di polizia penitenziaria al carcere di Brissogne - commenta il Capogruppo della Lega Vallée d'Aoste Andrea Manfrin - a cui desideriamo porgere il benvenuto in Valle d'Aosta e l'augurio di un buon lavoro. A pochi mesi dalla sua visita in carcere, il Sottosegretario (alla Giustizia Jacopo Morrone della Lega ndr) ha saputo raccogliere alcune delle istanze esposte, fra cui, appunto, un aumento del personale dell'istituto penitenziario valdostano. Dopo le scelte scellerate operate dai Governi precedenti, che avevano operato tagli indiscriminati, il Governo della Lega mantiene un'altra promessa, confermando il tratto distintivo di concretezza nel dare risposte immediate ai cittadini in termini di sicurezza. Eravamo dunque certi che sarebbero arrivate risposte anche per chi, con grande spirito di servizio ed abnegazione, garantisce l'esecuzione dei provvedimenti restrittivi della libertà personale, l'ordine pubblico e la tutela della sicurezza all'interno degli istituti penitenziari”.