Tu sei qui

Aosta - Dal 28 luglio torna Jardin Alpin in Piazza Narbone

Data: 0 Comments

Torna ad Aosta, dopo il successo dello scorso Jardin Alpin, ‘Un giardino alpino’ a misura di bambino nel cuore della città, che accoglierà i visitatori a in Piazza Narbonne, dal prossimo 28 luglio fino al 2 settembre. 

L’installazione sarà una composizione rurale naturalistica in un’ottica di fruizione turistica; in questa edizione particolare attenzione sarà dedicata ai bambini e alle famiglie con l’obiettivo di raccontare ai più piccoli le emozioni che la natura offre in Valle d’Aosta.

L’Assessorato ha ritenuto importante riproporre l’iniziativa di Jardin Alpin durante il mese di agosto perché si tratta di un suggestivo e interessante spazio dedicato alla natura e al paesaggio alpino e in particolare al bosco, la fauna e alla flora alpine, alle aree protette, alle erbe officinali e alle colture foraggere – dice  l’Assessore all’Agricoltura e Ambiente Elso Gerandin – in un’ottica di promozione e fruizione turistica”.

Nell’allestimento sono stati trattati molti temi tra cui, il bosco in cui il pubblico sarà guidato alla scoperta di alcune delle specie vegetative caratterizzanti il territorio, fauna: passeggiando nell’allestimento si potrà conoscere la fauna della Valle d’Aosta,I giardini e la flora alpina: per svelare il patrimonio floristico e naturalistico tutelato per la sua specificità, piante officinali e l’orto ornamentale: dalla radicata cultura e tradizione valdostana legata alle piante officinali, i segreti e i benefici di numerose erbe, le colture foraggere e l’attività dell’uomo nella ruralità: l’importanza della figura dell’uomo in un contesto alpino nel quale la cura dello stesso attraverso le attività agricole quali ad esempio l’irrigazione, la manutenzione dei rû e la gestione dei pascoli ad altitudini diverse, verde pubblico: con lo sviluppo di un’area verde urbana a misura di bambino.

All’interno di Jardin Alpin verranno proposte alcune attività laboratoriali didattiche e di divulgazione rivolte ai bambini dai 6 ai 12 anni, curati dall’ Assessorato in collaborazione con la Fondation Grand Paradis, il Museo dell’Artigianato Valdostano (MAV), il Parco naturale Mont Avic e il Parco Nazionale Gran Paradiso. L’ingresso all’area di Jardin Alpin è libero.