Skip to main content

Cronaca

Aosta - In carcere gli autori della rapina di ieri pomeriggio

- 0 Comments

Gli agenti di polizia della Questura di Aosta hanno arrestato nella notte due italiani residenti ad Aosta con l'accusa di essere i colpevoli della rapina messa a segno ieri, sabato 15 giugno, nel minimarket di corso Saint-Martin-de-Corléans 'La Bottega'.

Nei confronti di F.P., di 32 anni, e M.D. (22) è scattato il fermo di polizia giudiziaria, convalidato dal gip del tribunale di Aosta, che ha predisposto per i due la carcerazione nella casa circondariale di Brissogne. Entrambi erano già noti alla squadra mobile della questura.

Verso le 18.20 un rapinatore a volto coperto ha puntato al negoziante una pistola, dalle indagini è emerso essere finta, e gli ha intimato di consegnare l'incasso (poche centinaia di euro). L'uomo è quindi fuggito a bordo di una moto, con targa coperta, guidata dal complice.
Sono in corso accertamenti per stabilire eventuali collegamenti con la rapina avvenuta nella farmacia comunale di corso Ivrea sabato 8 giugno.