Tu sei qui

Allarme truffe nelle case

Data: 0 Comments

Si fingono falsi addetti di vere compagnie di servizi di pubblica utilità, che non operano sul territorio, per introdursi nelle case, specialmente quelle abitate da persone anziane, per depredarle dei valori’

É l’allarme lanciato dalle forze dell’ordine, che invitano come sempre, a prestare massima attenzione alle persone che si presentano alle porte delle abitazioni, proponendo nuovi contratti per le forniture di acqua luce o gas, o come tecnici specializzati per controlli. 

L’allarme é stato ribadito durante l’ultima conferenza stampa della Questura di Aosta: “rispetto al passato i nuovi truffatori si fanno regolarmente accreditare per compagnie che offrono servizi di pubblica utilità, che però non operano nella nostra regione, naturalmente all’insaputa di queste ultime. - Sottolineano dalla Questura - Avendo perciò i regolari tesserini di riconoscimento riescono a vincere la naturale diffidenza delle possibili vittime. Il consiglio é quello di non ricevere mai queste persone se prima non si é stati preventivamente contattati almeno telefonicamente, e comunque non essere soli in casa. Le vittime generalmente sono persone anziane, i truffatori sono generalmente ragazzi giovani dai modi molto cordiali che riescono a conquistare la fiducia del malcapitato.

La tecnica predatoria é sempre la stessa, i maldicenti sono sempre in due, uno distrae l’abitante della casa l’altro si aggira per le altre stanze depredandola degli oggetti di valori. 

Inviatiamo sempre la popolazione a segnalare alle Forze dell’Ordine le situazioni sospette”.