Skip to main content

Cronaca

4 anni e 6 mesi alla 'Bandante' per furto aggravato

- 0 Comments

Margherita Ricci, di 33 anni, originaria di Napoli, residente a Nus, è stata condannata questa mattina dal giudice monocratico del tribunale di Aosta Marco Tornatore, quattro anni e sei mesi di reclusione, oltre a 1.200 euro di multa, per furto aggravato.

La donna assieme al suo compagno (all'epoca dei fatti) Anton Ndreka, di 41 anni, nato in Albania e residente a Nus, in base a quanto ricostruito della polizia, 'sfruttando con scaltrezza' le relazioni di fiducia con i propri datori di lavoro, ha messo a segno colpi in appartamento tra il 2016 e il 2017. Il complice nel novembre scorso era stato condannato a tre anni e mille euro con rito abbreviato.

Ricci è stata ritenuta colpevole di tre colpi dal giudice che ha accolto la richiesta del Pubblico Ministero Carlo Introvigne, mentre è stata assolta per altri due. La difesa ha respinto le accuse. Secondo gli inquirenti il primo furto risale al dicembre 2016, nel centro di Aosta: approfittando 'del suo lavoro di badante' aveva rubato diversi monili a un'anziana. Gli altri colpi insieme al compagno