Tu sei qui

Granseole con Prezzemolo e Uova

Data: 0 Comments

Ingredienti per 2 persone

  • 2 granseole
  • 2 uova
  • 1 o 2 limoni
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Prezzemolo-Timo-Alloro
  • Peperoncino-Sale

Procedimento.

Puliamo le granseole, raschiamo la corazza che protegge il dorso dei crostacei (aragosta, astice che può essere molto duro come nel caso dell’astice e granseola) per eliminare i peli e le alghe con una spazzola dalle setole molto dure e sotto acqua corrente.

Prendiamo una pesciera, mettiamo acqua, saliamo, mezzo limone a fette, il timo, l’alloro e qualche ciuffo di prezzemolo.

Portiamo a ebollizione, poi buttiamoci le granseole pulite e facciamo cuocere per 10 minuti.

Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare per 15 minuti.

Apriamo il corpo delle granseole facendo leva sotto gli occhi e svuotiamole.

Conserviamo i gusci superiori che serviranno da “coppette”, pulendoli da tutte le tracce di polpa che mettiamo in una ciotola e uniamo anche la parte carnosa.

Cerchiamo di estrarre anche la parte carnosa nascosta nelle pareti calcaree del guscio e tutte le parti cremose delle granseole e i grappoli di uova arancioni se ci sono.

Condiamo il tutto con un po’ di olio e di succo di limone, sale e un pizzico di peperoncino.

Mescoliamo delicatamente.

Facciamo rassodare le uova per 5 minuti, sgusciamole e mettiamo i tuorli in una ciotola, quindi schiacciamoli con una forchetta.

Prendiamo un’altra ciotola, mettiamo due cucchiai di prezzemolo tritato finemente con un po’ d’olio e limone.

Dividiamo ancora metà la polpa delle granseole, condiamone una parte con il tuorlo delle uova, l’altra metà con il prezzemolo.

Riempiamo i due gusci delle granseole formando due strisce di polpa colorata, infine cospargiamo il tutto con qualche goccia d’olio e una leggera spolverata di peperoncino.

Buon Appetito!!

Laura