Tu sei qui

Pellegrino e Brignone, alla conquista della svizzera nel prossimo weekend

Data: 0 Comments

Vigilia di gare importanti per Federica Brignone e Federico Pellegrino, che nel weekend affronteranno le rispettive gare puntando alla vittoria.

Si inizierà venerdì, tempo permettendo, le previsioni meteo non sono incoraggianti a Saint Moritz, dove la carabiniera di La Salle, si cimenterà in Combinata Alpina, specialità nella quale Federica ha colto un primo e un secondo posto nella passata stagione, per poi continuare nei giorni seguenti con due SuperG.
La pista svizzera tecnica e spettacolare è molto adatta alle caratteristiche della nostra atleta, inoltre Brignone avrà un piccolo vantaggio, avendo saltato le gare dello scorso weekend di Lake Louise, Canada, non ha dovuto affrontare in questi giorni, il lungo viaggio di ritorno dal Canada e non avrà problemi a smaltire le problematiche legate al fuso orario.

Federico Pellegrino, sabato a Davos, correrà  la prima KO Sprint a tecnica libera della stagione sulla pista che l’ha visto imporsi la prima volta in una gara di Coppa del Mondo nel 2014 e poi ripetersi l’anno successivo, sempre in questo format di gara.
Il poliziotto di Nus, che non è ancora al 100% della forma, l’obbiettivo è raggiungerla a febbraio per i giochi olimpici, ma proverà comunque a imporsi soprattuto sul giovane norvegese Klaebo, che ha vinto 4 delle prime 5 gare della stagione, inoltre Federico potrà contare sull’affetto e il tifo dei suoi fan che raggiungeranno appositamente Davos in giornata, per incitare il loro beniamino.

Alle gare di sabato parteciperanno anche Greta Laurent, Elisa Brocard e Francois Vierin, quest’ultimi hanno guadagnato la convocazione per la tappa grigionese di Coppa del Mondo, grazie alla ottime prove disputante nelle gare svoltesi nei giorni scorsi a Santa Caterina di Valfurva.

Fabio Marongiu